Chi sono

Dott.ssa Alice Cancellato, Biologa nutrizionista.
Iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi Sezione A

Sono fermamente convinta che mangiare *bene* sia un atto d’amore verso noi stessi, in qualsiasi condizione.
Avere un’alimentazione sana, equilibrata e appagante ha un ruolo chiave per la nostra salute e per la nostra percezione corporea: ci sentiremo meglio fisicamente e mentalmente con noi stessi e in mezzo agli altri.


Il mio percorso di studi nel settore della nutrizione è iniziato al Campus Bio Medico di Roma, dove ho conseguito la laurea triennale in Scienza dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana. Ho continuato con la laurea magistrale – indirizzo in Nutrizione Clinica a Torino, dove mi sono laureata a pieni voti e con menzione. Subito dopo ho superato l’esame di stato per l’abilitazione alla professione di biologo nutrizionista.

Ho completato a Verona un master in Terapia e Prevenzione dei Disturbi dell’Alimentazione e dell’Obesità, tenuto dal Prof. Riccardo dalla Grave.

Ho partecipato a corsi di formazione in:

  • Nutrizione vegetariana e vegana
  • Alimentazione durante la chemioterapia (ONB e Istituto Nazionale dei Tumori)
  • Alimentazione e donna (SNS – Scuola di Nutrizione Salernitana)
  • Supporto nutrizionale durante la PMA (SNS – Scuola di Nutrizione Salernitana)
  • Gastroenterologia, Epatologia e Nutrizione Pediatrica (Corso di Alta Formazione SIGENP)
  • Nutrizione pediatrica
  • Nutrizione fisiologica nei primi 1000 giorni (SIPEF – Società Italiana di Pediatria Funzionale)

Ho lavorato presso l’IRCCS Policlinico di San Donato ​​nel reparto di diabetologia e malattie metaboliche dove ho avuto la possibilità di svolgere attività legate all’obesità e le complicanze metaboliche ad essa correlate, con una particolare attenzione anche agli aspetti psicologici, causa e conseguenza di tale patologia.

Attualmente lavoro presso il Policentro Pediatrico di Milano, presso l’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, nel reparto di ginecologia oncologica e presso il centro scienze natalità.

Mi sono sempre approcciata con passione ed empatia ai pazienti, sia in regime di ricovero che ambulatoriale. Ritengo fondamentale il raggiungimento del benessere psico-fisico del paziente attraverso un percorso educativo, anche in collaborazione con altre figure professionali (ginecologo, pediatra, psicoterapeuta, psichiatra, ecc)